Lega Navale Italiana – Sezione di Brindisi

Stretti tra la necessità di restare a casa per l’Emergenza Covid e il maltempo perdurante che ci impedisce persino una piccola passeggiata, tentiamo di rilassarci con qualche bella veduta della

Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi, e del Castello Svevo che è di fronte.
Con l’occasione due parole su questa importante istituzione e la sua storia: la decisione di realizzare a Brindisi (che fu preferita alle altre due città candidate, Trieste e La Spezia) un monumento nazionale in onore dei circa 6.000 marinai caduti in occasione della Guerra 1915-18, fu dovuta all’importante ruolo svolto nel conflitto dalla Città, che le aveva fatto meritare la croce di guerra, da allora parte integrante dello stemma comunale. Della costruzione del Monumento Nazionale al Marinaio d’Italia si fece promotrice nel 1925 la Lega Navale Italiana, che in seguito integrò con 1.200.000 lire i fondi che si stavano raccogliendo.
La Sezione L.N.I. di Brindisi, la cui fondazione risale agli anni ’30, occupa l’attuale sede dal 1962, negli antichi locali dei “Magazzini ex Armata” della Marina Militare. La banchina centrale fu realizzata nei primi anni ’70. Da allora, la sede nautica è andata gradatamente sviluppandosi fino all’odierna sistemazione con circa 250 posti barca, da 5 a 16 metri, dislocati su banchina centrale e pontili galleggianti dotati di erogazione idrica ed elettrica. E’ un approdo di massima sicurezza grazie alla sua ubicazione, nel Seno di Ponente del porto Interno di Brindisi, prospiciente il Castello Aragonese e ai piedi di un boschetto di eucaliptus, al riparo dai venti di qualunque provenienza.
La Lega Navale Italiana ha lo scopo di diffondere nel popolo italiano, in particolare fra i giovani, l’amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza dei problemi marittimi, agli effetti della partecipazione dei cittadini allo sviluppo ed al progresso di tutte le forme di attività nazionali che hanno sul mare il loro campo ed il loro mezzo di azione.
La sede nel rione “Casale”, è raggiungibile in pochi minuti sia dal centro di Brindisi che dall’Aeroporto.
Attualmente vi operano 4 gruppi sportivi: Vela, Canottaggio, Pesca e Diving.

1 commento

  1. Pur non avendo una barca ed essendo stato poche volte, credo che sia una delle poche cose buone di Brindisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *